Razza Cavallo Bardigiano

PROGETTO EQUINBIO 2017-2019

PSRN SOTTOMISURA 10.2

(Responsabile Progetto Razza Cavallo Bardigiano: ANACAITPR)

Il cavallo Bardigiano prende il nome dalla sua zona di origine, Bardi, un piccolo paese nella provincia di Parma, posto sull’appennino tosco-ligure-emiliano.

La razza è diffusa in tutta Italia, principalmente nelle province di Parma, Piacenza, Genova, La Spezia e Massa Carrara, ma anche all’estero, in Germania, Svizzera e Ungheria, con una consistenza complessiva di circa 3.000 capi.

Le origini della razza Bardigiana sono antichissime, con i primi cenni storici che risalgono al 17° secolo nei trattati scritti in cui si trova traccia di cavalli morfologicamente simili a quelli che sono i Bardigiani attuali, redatti dalla casata dei Landi, tenutari del Castello di Bardi; nel 1901 E. Chiari ne cita dettagliatamente caratteristiche e dimensioni, tracciando la storia fino al 1977, anno di istituzione del Libro Genealogico.

Razza rustica, che ben si adatta ai pascoli montani e all’allevamento allo stato semibrado per oltre 6 mesi l’anno, compatta, dal piede sicuro con unghie durissime;  carattere docile e propensione alla collaborazione con l’uomo, creata con secoli di lavoro quotidiano nei campi e nei boschi fianco a fianco con gli allevatori, che sono stati i custodi di questa razza da sempre.

Oggi il cavallo Bardigiano è utilizzato nelle discipline equestri ed attaccato in singolo o pariglia, nell’ippoterapia e nelle scuole di equitazione, ma trova la sua massima espressione nell’utilizzo a sella da diporto per turismo e trekking, dove le sue doti di infaticabile scalatore di sentieri e mulattiere fanno emergere le sue tipiche caratteristiche.

Le dimensioni sono compatte e forti, con proporzioni e diametri da cavallo meso-brachimorfo tendente al mesomorfo, spalla e groppa forti e muscolose, arti compatti e regolari, mantello baio o morello, criniera e coda foltissime, testa piccola e particolarmente espressiva.

Risultati del Progetto EQUINBIO

Caratterizzazione Fenotipica

Dati rilevati

Caratteri morfofunzionali

Caratterizzazione Genetica

Demografia e diversità genetica

Diversità genetica - aggiornamento 2019

Inbreeding e Consanguineità

Calcolo consanguineità

Piani di Accoppiamento (Simulazione Accoppiamenti con O.C.S.)

Simulazione accoppiamenti

Indici Genetici

Indici genetici aggiornati al 2019